La Società 
PrivatiChi SiamoLa Società
​​
LA SOCIETA'

PosteMobile è l’operatore mobile del Gruppo Poste Italiane, sul mercato dal novembre 2007, che conta attualmente oltre 3,6 milioni di clienti attivi.

La chiave del successo di PosteMobile è stata la capacità di coniugare la convenienza dei servizi di comunicazione mobile tradizionali di voce, dati e sms, con una gamma innovativa di servizi finanziari, informativi e dispositivi di m-payment, m-banking e m-commerce, basati sull’integrazione della SIM con gli strumenti di pagamento BancoPosta.

Grazie a questa scelta oggi PosteMobile è l’operatore leader in Italia nei Mobile Financial Services con oltre 1,4 milioni di clienti abilitati e con circa 1,7 miliardi di Euro movimentati con pagamenti e operazioni bancarie effettuate da mobile quali pagamento di bollettini, bonifici, ricariche Postepay e SIM, trasferimento di denaro all’estero tramite il servizio MoneyGram e acquisto di beni e servizi tramite cellulare.

I servizi di PosteMobile sono particolarmente apprezzati sia per la semplicità di utilizzo - anche il cliente in possesso di cellulare “tradizionale” può utilizzarli dal menu della SIM - sia per la sicurezza: la tecnologia sviluppata da PosteMobile per i servizi di Mobile Payment ha ottenuto dall’European Patent Organisation (EPO) di Monaco il brevetto internazionale EPO, attualmente esteso a 38 Paesi.

Un decisivo impulso all’utilizzo di questi servizi è arrivato con lo sviluppo del mobile wallet integrato nell’App PosteMobile.
L’App PosteMobile è il primo mobile wallet in Italia che consente di digitalizzare e utilizzare direttamente dallo Smartphone: le proprie carte di pagamento BancoPosta per i pagamenti in mobilità, sia da remoto (Remote Payment) ovunque il cliente si trovi (questi servizi sono disponibili anche per i clienti di altri operatori mobili), sia in prossimità (Proximity Payment) con la tecnologia NFC; le tessere trasporti e anche le proprie carte fedeltà.

Coerente con il proprio percorso evolutivo PosteMobile ha compiuto inoltre un importante salto tecnologico passando gradualmente da un modello operativo di tipo Enhanced Service Provider (ESP) a un modello Full Mobile Virtual Network Operator (Full MVNO). Un’evoluzione che consentirà via via di arricchire il contenuto innovativo dei servizi offerti.

Già dall’ottobre 2014, infatti, tutte le nuove SIM PosteMobile in commercio sono nativamente abilitate alla tecnologia NFC (Near Field Communication) al fine di favorire lo sviluppo su larga scala dei Proximity Services. Le nuove SIM NFC di PosteMobile, oltre a consentire i pagamenti di prossimità, abilitano un portafoglio virtuale di carte e servizi “digitalizzati” all’interno dell’App PosteMobile, quali la fruizione e la validazione dei titoli di viaggio dei trasporti pubblici in modalità contactless (servizio già attivo su Milano e Torino grazie alle partnership con ATM - Azienda Trasporti Milanesi e GTT - Gruppo Torinese Trasporti) e la gestione delle proprie Carte Fedeltà per la raccolta di promo e punti direttamente sullo Smartphone.

La capacità di portare innovazione nel mercato delle telecomunicazioni, ha consentito a PosteMobile di ottenere numerosi riconoscimenti. Tra i principali e più recenti gli “International MVNO Industry Awards 2015” - indetti da Informa Telecoms and Media, accreditata società di ricerca e analisi specializzata nel settore delle tlc, che premia le eccellenze nel mondo degli operatori mobili virtuali. PosteMobile è risultato, per la seconda volta dopo l’edizione 2013, l’operatore più innovativo e di maggior successo essendosi classificato al primo posto nelle categorie: “Most Innovative MVNO” e “Most Successful MVNO”. Nel corso dell’anno PosteMobile è stato premiato anche agli “MT4 Award 2015 - Best Practice nell’innovazione dei Servizi Finanziari” essendosi classificato primo nella categoria “Innovation in Payments”.

​​
​​​​​