PrivatiTrasporti NFC TorinoFAQ GTT
FAQ

SIM E SMARTPHONE

Con quale SIM può essere utilizzato il Servizio Trasporti NFC?
Solo con la Super SIM NFC di PosteMobile disponibile in tutti gli Uffici Postali, su postemobile.it e sulla sezione 160 dell’App. Non può essere utilizzato con le SIM PosteMobile acquistate prima del 20 Ottobre né con le SIM di Altri Operatori Mobili.

La Super SIM NFC costa di più?
No, può essere acquistata al costo di una SIM standard e può essere associata a qualsiasi piano tariffario di PosteMobile.

E’ necessario attivare una connessione dati?
No, per la validazione del titolo di viaggio non è necessaria una connessione dati. Per la prima attivazione della tessera e l’acquisto dell’abbonamento è necessaria una connessione dati, anche wifi.

Con quale Smartphone è possibile utilizzare il Servizio?
Il Servizio può essere utilizzato con i più diffusi Smartphone NFC: Samsung GALAXY NOTE 3, Samsung Young, Samsung Galaxy Note, Samsung Galaxy SIII Mini, Samsung Galaxy Advance NFC, Samsung Galaxy SIII, Samsung Galaxy S II NFC, Samsung Galaxy Mini 2.

Il Servizio funziona se cambio Operatore?
No, se il cliente cambia operatore, il Servizio non potrà essere utilizzato ma sarà necessario recarsi nei Centri GTT di corso Turati 13 e via Cavour 25 per tornare alla tessera fisica.

Il Servizio funziona se cambio Telefono?
Il Servizio potrà essere utilizzato soltanto se anche il nuovo telefono è abilitato al Servizio Trasporti NFC.

AGGIUNTA TESSERA DA APP

Quale App scaricare per utilizzare il Servizio?
L’App PosteMobile, versione Android, disponibile gratuitamente sul Google Play Store.

Dopo aver scaricato l’App, come si aggiunge la smartcard virtuale da App?
E’ sufficiente accedere all’App con la Super SIM NFC inserita nello Smartphone NFC abilitato.
Per aggiungere la smartcard virtuale basta accedere alla Sezione Carte, cliccare su Aggiungi Tessera GTT e seguire la procedura guidata. Il cliente riceverà un SMS quando la tessera sarà pronta per poter essere personalizzata nei centri GTT.

L’aggiunta della smartcard virtuale da App ha un costo?
No, l’aggiunta della smartcard virtuale da App non ha nessun costo.

Dopo averla aggiunta da App, la smartcard virtuale è attiva?
No, dopo averla aggiunta da App la smartcard virtuale è presente nell’App ma non è ancora attiva (è infatti Grigia). Per utilizzare il Servizio è necessario attivarla recandosi nei centri GTT di corso Turati 13 e via Cavour 25.

Il cliente che possiede già una smartcard plastica può aggiungere la smartcard virtuale da App?
Si, il cliente che possiede già una smartcard plastica può aggiungere la smartcard virtuale da App. Tale processo (ovvero la creazione della carta grigia) ancora non comporta l’annullamento della tessera fisica. E’ necessario recarsi nei centri GTT di corso Turati 13 e via Cavour 25 e richiedere la conversione dell’abbonamento presente sulla carta fisica in carta virtuale.

Come fa il cliente a capire che deve recarsi nei centri GTT per la personalizzazione?
Dopo aver aggiunto la smartcard virtuale da App, il cliente riceve un SMS di conferma con l’invito a recarsi presso i centri GTT per completare l’attivazione della smartcard virtuale. Anche entrando nell’App, il cliente visualizza una carta GTT grigia con l’indicazione che deve completare il processo presso un centro GTT.

ATTIVAZIONE DA CENTRO GTT

Come si completa l’attivazione della smartcard virtuale?
L’attivazione della smartcard virtuale deve avvenire recandosi nei centri GTT di corso Turati 13 e via Cavour 25.

Quanto costa l’attivazione della smartcard virtuale?
La personalizzazione della smartcard virtuale presso i Centri Gtt è gratis in promozione fino al 30 Giugno 2015.

Cosa deve portare con sé il cliente che vuole effettuare l’attivazione?
Per effettuare l’attivazione della smartcard virtuale , il cliente deve portare con sé la Super SIM NFC di PosteMobile, inserita nel terminale NFC, la fototessera. Deve inoltre aver aggiunto preventivamente la smartcard virtuale da App.

Come può l’operatore GTT verificare che il cliente sia pronto per l’attivazione della smartcard virtuale?
L’operatore può verificare che il cliente sia pronto per l’attivazione, chiedendo al cliente di mostrargli la schermata dell’App PosteMobile con la carta GTT grigia e la scritta sottostante che indica la necessità di recarsi nei centri GTT.

Cosa deve fare l’operatore GTT per effettuare la personalizzazione?
L’operatore deve poggiare sul piattello NFC il terminale NFC del cliente con carta GTT aggiunta verificando che l’antenna NFC del telefono sia attiva.

Cosa succede se arriva un SMS/Telefonata durante la personalizzazione?
Non sono stati rilevati problemi se durante la personalizzazione della tessera si hanno sms/chiamate in entrata.

Con la personalizzazione, la smartcard virtuale è attiva?
Si, dopo la personalizzazione la smartcard virtuale è attiva. Nell’App infatti la carta virtuale apparirà a colori, con il suo numero e lo stato «la carta è attiva».

Come avviene il caricamento della foto?
Il caricamento della foto sulla carta avviene mediante invio della foto da GTT a PosteMobile (invio quotidiano notturno). Per visualizzare la foto il cliente dovrà riaccedere all’App il giorno successivo.

ACQUISTA ABBONAMENTO

Dove acquistare l’abbonamento?
L’abbonamento per l’utilizzo del Servizio Trasporti NFC può essere acquistato da App, tramite il Conto BancoPosta o la Postepay associati alla SIM.

L’abbonamento acquistato in App costa di più?
No, l’abbonamento acquistato dall’App non ha un costo aggiuntivo rispetto all’abbonamento standard.

Quali abbonamenti possono essere acquistati da App?
Da App possono essere acquistati al momento 4 titolti urbani: Mensile U ordinario (199), settimanale U ordinario (109), mensile U studenti (072), mensile U+S studenti (261).

Gli acquisti effettuati in App sono riscontrati nel CCA?
Si, gli acquisti in App sono riscontrati nel CCA dopo 5-10 minuti con un flusso SFTP che deve essere comunque caricato automaticamente da un scheduler del CCA

Il cliente ha un sito da cui stampare la ricevuta d’acquisto dell’abbonamento?
Non è previsto

Cosa succede se il cliente sbaglia acquisto? Può tornare indietro?
Fino all’inserimento del codice di sicurezza APP PIN l’acquisto non è definitivo. In caso di acquisto errato confermato con APP PIN valgono le regole GTT per cambio di periodo di validità.

Oltre all’App si possono utilizzare altri canali di ricarica?
Si, possono essere utilizzati i canali standard (es. rivendite, tabaccai) per acquistare abbonamenti, non solo delle 4 tipologie acquistabili da App. Tali abbonamenti saranno validi per l’utilizzo in modalità NFC dall’App.

UTILIZZO

Come validare il titolo di viaggio?
Per convalidare il titolo di viaggio è sufficiente avvicinare il telefono alla validatrice. Non è necessario aprire l’App e selezionare la tessera.

Si può convalidare il titolo di viaggio anche a telefono spento?
Non è garantita la convalida del titolo di viaggio a telefono spento.

Cosa fare in caso di mancato funzionamento della validazione?
In caso di mancato funzionamento è possibile provare le seguenti azioni correttive:
- Entrare nella sezione Strumenti dell’App PosteMobile, selezionare Impostazioni NFC e disattivare e poi riattivare l’NFC
- Spegnere e riaccendere lo Smartphone
Nel caso nessuna delle due azioni sia risolutiva, è necessario contattare il personale di GTT per accedere con un controllo a vista.

Cosa vede il controllore?
Se usa il terminale, il controllore deve selezionare la funzione Lettura Titoli. Deve quindi avvicinare il telefono al terminale e potrà visualizzare la validità temporale e la tipologia di titolo acquistato. Per un controllo a vista, deve richiedere al cliente di entrare nella pagina dell’App relativa alla carta GTT e cliccare su «i tuoi abbonamenti» per visualizzare i titoli validi.

Funziona anche con i titoli Formula?
Il titolo può essere acquistato e utilizzato ma essendo la convenzione esclusiva con GTT, in una prima fase gli altri operatori Formula potrebbero avere problemi a riconoscerla.

Cosa fare in caso di furto o smarrimento?
In caso di furto della SIM PosteMobile, contattare il 160 per richiedere il blocco della SIM. Recarsi poi nei centri GTT, presentando la denuncia di furto della SIM. Il personale provvederà al blocco della tessera che potrà essere rigenerata da App non appena si ha a disposizione una nuova Super SIM di PosteMobile. Il cliente dovrà poi tornare nei centri GTT per richiedere il caricamento del precedente abbonamento sulla nuova tessera aggiunta in App.