FAQ PosteCasa Ultraveloce 

HO COMPLETATO LA RICHIESTA DI ATTIVAZIONE SUL SITO PER UNA NUOVA LINEA. COSA ACCADE ADESSO?

Riceverai la mail di conferma ordine e in seguito riceverai all’indirizzo indicato in fase di sottoscrizione il modem wifi e la chiavetta USB con la SIM PosteMobile che ti permetterà di navigare da subito alla velocità del 4G.
Ti contatterà un operatore per concordare un appuntamento al numero di contatto che hai fornito e un tecnico specializzato provvederà ad Installare la connessione internet ultraveloce presso il domicilio da te indicato.

HO COMPLETATO LA RICHIESTA DI ATTIVAZIONE SUL SITO PER LA MIGRAZIONE DI UNA LINEA GIÀ ESISTENTE. COSA ACCADE ADESSO?

Riceverai all’indirizzo indicato in fase di sottoscrizione il modem wi-fi e la chiavetta USB con la SIM PosteMobile che ti permetterà di navigare da subito alla velocità del 4G.
Nel giorno e nella fascia oraria da te indicati al momento della sottoscrizione, un tecnico specializzato provvederà ad effettuare gli interventi necessari per l’installazione del modem e la fruizione del servizio presso il domicilio da te indicato.

COSA ACCADE SE HO GIÀ UN CONTRATTO CON UN NUMERO TELEFONICO?

Se hai già una linea telefonica, con il servizio di migrazione potrai agevolare la procedura di installazione della nuova linea dati PosteCasa Ultraveloce e cessare automaticamente il contratto con il precedente gestore, al completamento della stessa. Al termine della procedura di migrazione, il servizio voce attivo con il tuo precedente gestore sarà disattivato, con conseguente perdita del tuo numero telefonico.

SE HO RICHIESTO LA MIGRAZIONE DI UNA LINEA GIÀ ESISTENTE, DEVO RICHIEDERE LA CESSAZIONE DEL CONTRATTO PRESSO IL MIO PRECEDENTE GESTORE?

No non devi richiederla, salvo i casi in cui non sia tecnicamente possibile effettuare la migrazione.
Puoi verificare l'esito della migrazione nella mail di conferma ordine.
Nel caso non sia stato possibile effettuare la migrazione, dovrai procedere autonomamente alla cessazione dell’attuale contratto con il precedente gestore.

CON IL SERVIZIO POSTECASA ULTRAVELOCE POSSO CHIAMARE?

PosteCasa Ultraveloce è un servizio di sola connessione dati che non prevede il servizio di telefonia voce tradizionale.

LA CONSEGNA DEL MODEM NON È ANDATA A BUON FINE. COME POSSO PIANIFICARE UNA NUOVA SPEDIZIONE?

Puoi contattare il servizio clienti al numero 160 e richiedere un reitero della spedizione.

COME FACCIO AD ATTIVARE LA CHIAVETTA PRIMA DELL’INTERVENTO DEL TECNICO (ATTIVAZIONE RAPIDA)?

Puoi attivare la chiavetta USB con la SIM PosteMobile seguendo i passi sotto descritti.

  • Accedi alla tua area personale PosteCasa Ultraveloce dal sito poste.it o da App Postepay, vai nella sezione “la mia offerta”, clicca sul bottone prosegui presente nel riquadro “puoi navigare da subito in 4G” e inserisci il codice IMEI riportato nella lettera di benvenuto che hai ricevuto insieme alla confezione contenente modem e chiavetta USB.
  • Oppure, accedi a questa pagina web e inserisci i seguenti dati:
    - codice fiscale;
    - numero ordine ricevuto via mail in fase di acquisto;
    - codice IMEI relativo alla chiavetta USB inclusa nell’offerta.

    Una volta collegata la chiavetta USB al modem sarà possibile navigare alla velocità del 4G. Ti basterà seguire i passaggi riportati nella guida rapida d’uso al paragrafo relativo all'accesso da Rete Mobile tramite chiavetta USB che trovi nel capitolo 4 (Collegamento del Modem).

COME FACCIO AD ATTIVARE LA CHIAVETTA DOPO L’INTERVENTO DEL TECNICO?

Se invece deciderai di attivare la chiavetta USB con la SIM PosteMobile dopo l’intervento del tecnico dovrai farlo contattando il servizio di assistenza al numero 160.

POSSO MODIFICARE LA DATA DI APPUNTAMENTO CON IL TECNICO?

Puoi modificare la data di appuntamento con il tecnico per l’installazione del servizio entro 3 giorni dalla data di appuntamento precedentemente pianificata, direttamente accedendo alla tua area personale PosteCasa Ultraveloce su poste.it, alla sezione “la mia offerta”, nel riquadro dedicato presente sulla spalla destra della pagina, oppure contattando il servizio di assistenza al numero 160.

POSSO CONOSCERE LO STATO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO?

Puoi visualizzare tutte le fasi dell’ attivazione nella tua area personale alla sezione “la mia offerta”.

POSSO ESERCITARE IL DIRITTO DI RECESSO (SOLO PER SOTTOSCRIZIONE DEL SERVIZIO ONLINE)?

Puoi esercitare il diritto di recesso dal contratto, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 14 (quattordici) giorni solari dalla conclusione del contratto stesso, ai sensi dell'art. 52 del D.Lgs. 6/9/2005, n. 206 e ss.mm.ii. mediante autocertificazione scritta  o compilando il modulo di recesso (presente nella sezione modulistica della tua area personale) e inviandolo all’indirizzo mail assistenzaclientifibra@postepay.it, con allegato un documento di identità valido. 
Troverai ulteriori informazioni nelle Condizioni Generali di Contratto, paragrafo 12.5.

HAI BISOGNO DELLA GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL MODEM ZTE H2640?

Nella guida troverai tutte le informazioni necessarie per:
- installazione del modem;
- installazione della chiavetta sul modem;
- gestione del modem tramite interfaccia web (modifica nome e password della rete wifi, modifica password dell’accesso all’interfaccia web);
- risoluzione di possibili problemi.

Guida alla configurazione del MODEM ZTE H2640

HAI BISOGNO DELLA GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL MODEM FRITZ!BOX 7530?

Nella guida troverai tutte le informazioni necessarie per:
- installazione del modem;
- installazione della chiavetta sul modem;
- gestione del modem tramite interfaccia web (modifica nome e password della rete wifi, modifica password dell’accesso all’interfaccia web);
- risoluzione di possibili problemi.

Guida alla configurazione del MODEM FRITZ!BOX 7530

CONFIGURAZIONE MODEM LIBERO

Nel caso in cui si utilizzi un modem o router non fornito da PostePay, si riportano di seguito le istruzioni principali per la corretta configurazione della connessione internet fornita da PostePay.

ATTENZIONE: ti ricordiamo che utilizzando un modem diverso da quelli forniti da PostePay potresti non ricevere la qualità di servizio attesa. La velocità di navigazione potrebbe essere diversa da quella comunicata. PostePay non è tenuta a fornire assistenza tecnica sull’installazione e la configurazione del Modem e del WiFi. Inoltre, non verranno inviati aggiornamenti da remoto sul firmware del modem.

A seconda della tecnologia utilizzata per la connessione (FTTH, FTTC, FTTE), è necessario che l'apparato che stai utilizzando risponda ad alcune specifiche tecniche riportate di seguito in dettaglio. 
 
ATTENZIONE: ti ricordiamo che il tipo di tecnologia utilizzata per la connessione è quella indicata al termine del processo di controllo di copertura effettuato sul sito Poste.it sull’indirizzo presso cui verrà installata la linea ultraveloce.

Per completare l'installazione e il collegamento del prodotto alla linea PostePay, dovrai seguire le istruzioni fornite a corredo del modem. Considera, in linea generale, che i collegamenti necessari sono i seguenti:

  • alla presa telefonica (nel caso di FTTC e FTTE) o al terminale ottico (nel caso di FTTH) dove è attiva la linea di PostePay (utilizzando i cavi forniti in dotazione e i filtri dove necessario)
  • al PC attraverso il cavo Ethernet o la rete Wi-Fi
  • alla rete elettrica mediante l'alimentatore fornito in dotazione.


Dopo aver acceso il modem/router tramite l'interruttore di accensione, attendi le operazioni di avvio e segui le indicazioni del produttore per accedere alla pagina di configurazione del modem. Generalmente è possibile seguire una procedura guidata (chiamata anche Wizard utilizzando un CD o collegandosi ad un'interfaccia web tramite il browser (digitando, ad esempio, http://192.168.1.1). 
Per la configurazione della rete LAN ti consigliamo di tenere la configurazione DHCP abilitata e di impostare nel router l'assegnazione automatica del DNS da parte del provider.
Per la configurazione della rete Wi-Fi, ti consigliamo di impostare la modalità di cifratura WPA-PSK o WPA2 e di impostare una password per impedire a chiunque rilevi la tua rete senza fili di collegarsi senza autorizzazione.
 
ATTENZIONE: Un modem che gestisce l’ADSL potrebbe non funzionare su linee con tecnologia Fibra. Verifica attentamente la compatibilità del tuo dispositivo.
 

CONNESSIONE “FTTC/FTTE”
Per connettersi ad Internet in tecnologia FTTC/FTTE, il router deve disporre delle seguenti caratteristiche tecniche:

  • supporto standard VDSL2 con spettro 8b e 17a e supporto standard EVDSL con spettro 35b;
  • supporto Retransmission(ITU-T G.998.4);
  • supporto Vectoring( ITU-T G.993.5).

Per configurare una connessione sempre attiva da parte del modem/router, i parametri necessari sono i seguenti:

  • USERNAME: è necessario contattare il numero di Assistenza dedicato 160
  • PASSWORD: è necessario contattare il numero di Assistenza dedicato 160
  • PROTOCOLLO: PPPoE Routed (definito come RFC 2516) 
  • INCAPSULAMENTO: PTM
  • NAT: attivo 
  • VLAN: 835

CONNESSIONE FIBRA “FTTH”
Con la tecnologia FTTH, la fibra ottica arriva direttamente nella tua abitazione e deve essere collegata ad un terminale ottico fornita da PostePay, detta ONT (Optical Network Termination).
Il router in tuo possesso deve essere collegato alla terminazione ottica (ONT) mediante cavo di rete Ethernet Categoria 5e o superiore​ alla porta WAN Ethernet (in modalità untagged per OF).
Il router utilizzato per la connessione dati deve avere una interfaccia di rete WAN di tipo Gigabit Ethernet Full-Duplex Auto-Sensing e su essa è necessario il supporto del protocollo Ethernet 802.1q.

Impostazioni per connessione FTTH con fibra TIM
Per configurare una connessione sempre attiva da parte del modem/router, i parametri necessari sono i seguenti:

  • USERNAME: è necessario contattare il numero di Assistenza dedicato 160
  • PASSWORD: è necessario contattare il numero di Assistenza dedicato 160
  • PROTOCOLLO: PPPoE Routed (definito come RFC 2516)
  • INCAPSULAMENTO: VLAN Ethernet 802.1q
  • NAT: attivo
  • VLAN: 835

Impostazioni per connessione FTTH con fibra Open Fiber
Per configurare una connessione sempre attiva da parte del modem/router, i parametri necessari sono i seguenti:

  • USERNAME: openfiber
  • PASSWORD: openfiber
  • PROTOCOLLO: PPPoE Routed (definito come RFC 2516)
  • INCAPSULAMENTO: VLAN Ethernet 802.1q
  • NAT: attivo
  • VLAN: 835

NON RIESCO A NAVIGARE O LA NAVIGAZIONE È LENTA. COSA POSSO FARE SE HO IL MODEM ZTE H2640?

Assicurati che il modem non sia spento e verifica lo stato dei seguenti indicatori luminosi:
 

LED

STATO

SIGNIFICATO

Power

Verde Fisso

Tutti i servizi sono disponibili. È abilitata almeno una connessione Wi-Fi.

Rosso Fisso

Uno o più servizi non sono attualmente disponibili.

Arancione Fisso

È in corso il caricamento.

Lampeggia Verde

Il Modem sta effettuando un aggiornamento da remoto.

Lampeggia Arancione

Il Modem sta effettuando un aggiornamento.

Linea

Verde Fisso

Indica la presenza del segnale di rete fissa.

Lampeggia Verde

Rilevazione del segnale in corso.

Spento

Nessun segnale di rete fissa.

Web

Verde Fisso

Connessione ad Internet attiva.

Lampeggia Verde

Invio o ricezione di dati durante la connessione ad Internet.

Spento

Nessuna connessione ad Internet attiva.

 

LAN

Verde Fisso

Almeno un dispositivo è collegato alla porta LAN Gigabit Ethernet.

Lampeggia Verde

Almeno un dispositivo è collegato alla porta LAN Gigabit Ethernet e sta inviando/ricevendo dati.

Spento

Nessun dispositivo è collegato alla porta LAN Gigabit Ethernet.

Wi-Fi

Verde Fisso

Almeno un'interfaccia wireless è abilitata, nessuna attività wireless.

Lampeggia Verde

Almeno un'interfaccia wireless è abilitata, traffico presente sulla rete Wireless.

Spento

Entrambe le interfacce wireless 2.4G e 5G sono disabilitate.

Se il problema persiste spegni il tuo modem, attendi qualche minuto, e riaccendilo.

NON RIESCO A NAVIGARE O LA NAVIGAZIONI È LENTA. COSA POSSO FARE SE HO IL MODEM FRITZ!BOX 7530?

Assicurati che il modem non sia spento e verifica lo stato dei seguenti indicatori luminosi:

LED

STATO

SIGNIFICATO

Power/DSL

Acceso

Alimentazione disponibile e DSL sincronizzata

WLAN

Off

Funzione Wi-Fi disattivata

Acceso

Funzione Wi-Fi attivata

Lampeggia

  1. La funzione Wi-Fi viene attivata o disattivata
  2. Vengono applicate modifiche alle impostazioni Wi-Fi.
  3. E’ in corso la registrazione di un dispositivo Wi-Fi

Connect/WPS

Off

Nessuna registrazione in corso nella rete domestica

Lampeggia

È in corso la registrazione di un dispositivo Wi-Fi, SmartHome o Power line

Si accende

brevemente

La registrazione di un dispositivo Wi-Fi, SmartHome o Power line è andata a buon fine

Lampeggia

velocemente

Registrazione interrotta: più di un dispositivo si sta registrando su FRITZ!Box. Ripetere la procedura di registrazione: per ogni dispositivo è necessaria una procedura di registrazione

 

Se il problema persiste spegni il tuo modem, attendi qualche minuto, e riaccendilo.

HAI BISOGNO DELLA GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA CHIAVETTA USB 4G?

Guida alla configurazione della chiavetta USB 4G - ZTE MF833U1
Nella guida troverai tutte le informazioni necessarie per:
- installazione della chiavetta su pc;
- utilizzo della chiavetta;
- risoluzione di possibili problemi.

Guida alla configurazione della chiavetta USB ZTE-MF833U1

Guida alla configurazione della chiavetta USB 4G - Huawei E3372h-320
Nella guida troverai tutte le informazioni necessarie per:
- installazione della chiavetta su pc;
- utilizzo della chiavetta;
- risoluzione di possibili problemi.

Guida alla configurazione della chiavetta USB 4G - Huawei E3372h-320

COME FUNZIONA LA FATTURA?

La fattura viene emessa ogni due mesi, ad eccezione della prima che viene emessa il mese successivo a quello di attivazione dell’offerta. Il periodo di riferimento della fattura è riportato nel riepilogo che trovi nella prima pagina.

QUALI VOCI DI COSTO SONO INCLUSE NELLA FATTURA?

Nella fattura troverai l’addebito degli importi relativi a:
- contributo di attivazione (solo nella prima fattura se previsto);
- contributo di installazione (solo nella prima fattura se previsto);
- canone dell’offerta relativo ai mesi di utilizzo;
- costi spedizione fattura (solo in caso di fattura cartacea);
- totale IVA in addebito;
- rata dell’imposta di bollo (nelle prime 8 fatture, con un addebito di 2 euro su ciascuna fattura).

QUANDO INIZIA E QUANDO TERMINA LA FATTURAZIONE?

La fatturazione inizia dalla data di installazione del modem e di completa attivazione del servizio internet ultraveloce. Se decidessi di attivare la chiavetta USB con la SIM PosteMobile prima dell’intervento del tecnico, la fatturazione inizierà da tale data. La fatturazione termina nel momento in cui avviene la cessazione del contratto.

COSA INCLUDE LA VOCE “CONTRIBUTI E CANONI”?

I canoni addebitati sono relativi ai due mesi precedenti alla data di emissione fattura. Nella prima fattura il canone sarà calcolato dalla data di attivazione del servizio.

COS’È E COME VIENE PAGATA L’IMPOSTA DI BOLLO?

L’imposta di bollo è un’imposta pari a 16,00 euro, prevista sull’attivazione dei contratti di telefonia. Tale imposta verrà rateizzata nelle prime 8 fatture, con un addebito di 2 euro su ciascuna fattura.

COSA SONO LE SPESE DI SPEDIZIONE?

Sono i costi addebitati nel caso di ricezione della fattura in formato cartaceo, pari a 1,50 euro (IVA inclusa). Puoi richiedere di ricevere la fattura in formato digitale via mail (in questo caso non ti verranno addebitati i costi di spedizione). La fattura elettronica originale è comunque a tua disposizione nell’area riservata del sito web dell’Agenzia delle Entrate.

COME POSSO MODIFICARE LA MODALITÀ DI RICEZIONE DELLA FATTURA?

Puoi modificare la modalità di ricezione della fattura direttamente accedendo alla tua area personale PosteCasa Ultraveloce su poste.it, alla sezione “Fatturazione e pagamenti”, riquadro ”modalità ricezione fatture”, oppure inviando una richiesta via mail all’indirizzo assistenzaclientifibra@postepay.it allegando una copia del documento di identità valido o contattando il numero 160.

COME POSSO PAGARE LA FATTURA?

È possibile effettuare il pagamento tramite:
  • addebito diretto su conto corrente o carta prepagata con IBAN di qualsiasi Paese appartenente all’area unica dei pagamenti in euro in cui lo schema SEPA è disponibile;
  • bonifico bancario su Conto Corrente Postale intestato a: PostePay S.p.A. Fibra bonifici e bollettini, codice IBAN: IT59L0760103200001052019070 - con causale “pagamento fattura numero: ______”;
  • bollettino premarcato allegato alla fattura (anche attraverso l’utilizzo del 2d Code).

COME POSSO MODIFICARE IL METODO DI PAGAMENTO FATTURA?

Puoi modificare il metodo di pagamento direttamente accedendo alla tua area personale PosteCasa Ultraveloce su poste.it, alla sezione “Fatturazione e pagamenti”, riquadro ”metodo pagamento” oppure una richiesta via mail all’indirizzo assistenzaclientifibra@postepay.it, allegando una copia del documento di identità valido o contattando il numero 160.

COSA POSSO FARE SE NON RICEVO LA COPIA DELLA FATTURA (CARTACEA O VIA MAIL)?

É possibile visualizzare in qualsiasi momento tutte le fatture emesse andando nella propria area personale, alla sezione “Fatturazione e pagamenti”, fino a 24 mesi successivi alla data di emissione.

HO SCELTO LA DOMICILIAZIONE BANCARIA COME METODO DI PAGAMENTO. QUANDO È PREVISTO L’ADDEBITO DELLA FATTURA?

L’addebito della fattura sul conto associato al servizio è previsto ogni 27 del mese.