Privati Per il Consumatore offerta fisso Qualità e Carta Servizi

 

Informativa sulle disposizioni introdotte dalla Delibera 347/18/CONS
Secondo quanto previsto dalla Delibera 347/18/CONS, in caso di ritardo accertato nell’attivazione di un servizio non accessorio rispetto al tempo massimo stabilito nel contratto ovvero di sospensione del servizio senza l’eventuale preavviso, il cliente ha diritto al pagamento automatico degli indennizzi contrattualmente previsti, previa segnalazione inoltrata attraverso le seguenti modalità:
- lettera al seguente indirizzo: Casella Postale 3000 - 37138 Verona (VR);
- contatto telefonico al Servizio Clienti 160;
- il sito www.postemobile.it;
- via fax al numero verde 800.160.909.
La Società, accertata la sussistenza dell’eventuale disservizio, corrisponde automaticamente un indennizzo pari a 2 euro al giorno per ogni giorno lavorativo di ritardo, fino ad un massimo di 100 giorni; l’indennizzo non è comunque dovuto per ritardi non superiori a due giorni lavorativi. L’accertamento verrà effettuato entro 45 giorni dalla segnalazione del Cliente.
Per ulteriori informazioni consulta la Carta dei Servizi di PosteMobile Casa. ​​​​​​

Richiesta indennizzi a seguito di richiesta di GNP.
Ai sensi della regolamentazione vigente, il cliente che richiede la prestazione di GNP ha il diritto di richiedere un indennizzo, in caso di ritardo nell’attivazione del Servizio di GNP che non sia dovuto a circostanze imputabili al cliente stesso. Per le modalità di richiesta si rimanda a quanto previsto dalla Carta dei Servizi di telefonia vocale fissa erogati mediante rete radiomobile. Per le modalità di richiesta si rimanda a quanto previsto dalla Carta dei Servizi di PosteMobile Casa


*Con riferimento all’indicatore “Tempo di fornitura dell'allacciamento iniziale” si rende noto che, nella rilevazione relativa al primo semestre, rendicontata dal lancio commerciale del servizio avvenuto nel mese di aprile 2017 fino al 30 giugno 2017, sono inclusi i casi in cui l’attivazione del servizio è stata ritardata a causa di un rinvio dell’appuntamento. ​