PrivatiSala StampaComunicati StampaDa oggi con la SIM PosteMobile fai acquisti on line in sicurezza

9 Novembre 2010

StampaPDFFacebook

Da oggi con la SIM PosteMobile fai acquisti on line in sicurezza

Roma, 9 novembre 2010 - Per la prima volta in Italia una SIM telefonica diventa un mezzo per effettuare pagamenti per l’e-commerce, in alternativa agli strumenti di pagamento esistenti (Carte di credito, Paypal, Google Checkout etc),in assoluta sicurezza e con estrema facilità d’uso. Ad annunciare la novità è PosteMobile: da oggi, infatti, l’operatore di telefonia mobile del Gruppo Poste Italiane – il primo operatore mobile ad entrare nel m-Commerce, per l’acquisto in mobilità di biglietti dei mezzi ATAC, nella città di Roma, e pagamento del parcheggio Telepark - si propone come un metodo innovativo, pratico e affidabile, per pagare i propri acquisti on line.

Grazie all’accordo sottoscritto con HOEPLI.it (la grande Libreria Online per la vendita di libri e dvd facente parte Gruppo Editoriale Hoepli Spa) e con Monclick.it (negozio online di riferimento per chi vuole acquistare tecnologia) , è già possibile usufruire del servizio per l’acquisto di libri ed elettronica di consumo utilizzando la SIM PosteMobile come mezzo per effettuare il pagamento del bene acquistato on line.

Ai clienti PosteMobile che hanno associato la propria SIM al Conto BancoPosta e/o alla PostePay di cui sono titolari basterà indicare sul sito del venditore il proprio numero di cellulare PosteMobile (e la data di nascita del titolare della SIM ove richiesto). Il cliente riceverà quindi un SMS dal merchant che riepiloga tutti i dati relativi al bene/servizio per il quale si intende perfezionare l’acquisto (nome azienda; codice ordine; prezzo). Se tutti i dati sono corretti basterà convalidare la transazione inserendo direttamente sul telefono il codice di sicurezza (PMPIN) con il quale il cliente già oggi autorizza le transazioni sullo strumento di pagamento associato alla SIM.

La sicurezza della transazione deriva dal fatto che: non sarà più necessario per il cliente inserire i propri dati relativi agli strumenti di pagamento sul sito del merchant: il numero di telefono inserito dal cliente è controllato da PosteMobile e il codice di sicurezza che autorizza il pagamento è creato e conosciuto solo dal cliente e non risiede in alcun sistema di PosteMobile.

Prossimamente arriveranno sulla SIM PosteMobile anche Alitalia, Trenitalia e TicketOne.