PrivatiSala StampaComunicati StampaFlash Mob al Firenze Gelato Festival

29 Maggio 2010

StampaPDFFacebook

Flash Mob al Firenze Gelato Festival all'insegna di una estate italiana

PosteMobile protagonista di un grande evento di marketing territoriale,
nella cornice della manifestazione che vede Firenze capitale mondiale del gelato


Firenze, 29 maggio 2010 - Una delle più belle piazze di Firenze, punto di passaggio per tutti coloro che visitano il centro storico e protagonista dell’evento dell’estate: il FirenzeGelatoFestival. Una colonna sonora che non si può non conoscere, composta dai tormentoni estivi degli ultimi 10 anni. Un movimento semplice e coinvolgente. Una manina gialla targata Poste Mobile, l’operatore di telefonia mobile di PosteItaliane. Questi gli ingredienti del flash mob che sabato 29 maggio alle 17 ha sorpreso e animato Firenze.

L’evento, che si può senza dubbio definire come una delle iniziative di marketing territoriale di rilievo nazionale più importanti previste a Firenze per il 2010, è stato completamente dedicato al tema dell’estate italiana.
L’italianità infatti è una delle premesse da cui è partita l’organizzazione del FirenzeGelatoFestival, con lo scopo di promuovere il prodotto dolciario italiano per eccellenza, il gelato, in una location che all’estero rappresenta il Bel Paese per antonomasia, la città di Firenze.
Italianissima la colonna sonora del flash mob, composta dalle canzoni che hanno scritto la storia delle nostre estati dal 2000 fino ad oggi, brani che hanno la capacità di evocare emozioni, sentimenti e di portare alla mente ricordi incancellabili.
Italiane per definizione sono anche le Poste.

Pensato per essere perfettamente coerente con lo spirito della manifestazione, all’interno del FirenzeGelatoFestival il flash mob si è sviluppato come un’irruzione improvvisa di energia e vitalità, appena i ballerini nascosti tra la folla di visitatori hanno iniziato a danzare coinvolgendo sempre più persone fino a svelare il logo di Poste Mobile. I ballerini si sono esibiti su un mix dei tormentoni più ballati e famosi degli ultimi dieci anni, mentre il pubblico prendeva parte alle danze – una coreografia semplice studiata per coinvolgere tutti - utilizzando il gadget Poste Mobile, una manina gialla.

La scelta di inserire il flash mob di Poste Mobile all’interno del FirenzeGelatoFestival è stata determinata dall’ampiezza e dall’eterogeneità del target raggiunto dalla manifestazione. Il Festival si pone infatti come evento articolato, in grado di raccontare un prodotto, il gelato, da tutti i punti di vista, con una proposta variegata adatta a un target eterogeneo. Grazie ad un cartellone ricco di eventi, convegni, workshop e assaggi, la manifestazione soddisfa livelli di interesse diversi con esperienze differenziate che esprimano sia gli aspetti sociali e culturali del gelato che quelli relativi alla produzione ed alla degustazione.