PrivatiSala StampaComunicati StampaPoste Italiane al Forum PA con i servizi innovativi

Poste Italiane al Forum PA con i servizi innovativi

StampaPDFFacebook

Poste Italiane al Forum PA con i servizi innovativi per l’eGovernment

Il Gruppo presenta l’ampia gamma di soluzioni per semplificare il dialogo
tra i cittadini e la Pubblica amministrazione


Roma, 17 maggio 2010 – Poste Italiane presenta al Forum PA i servizi innovativi e le soluzioni pensate per agevolare il dialogo tra i cittadini e la pubblica amministrazione: dai sistemi di comunicazione e pagamento, alla gestione in outsourcing dei processi amministrativi.
Durante i quattro giorni della manifestazione che si terrà alla Fiera di Roma, Poste Italiane illustrerà i propri servizi e prodotti per la PA alla quale si offre come punto d’incontro con i cittadini, grazie alla multicanalità di contatto con la clientela, e come partner nel progettare e gestire funzioni amministrative e progetti complessi, permettendo alle amministrazioni centrali e locali di rendere più veloce e semplice il processo amministrativo.
Poste Italiane è presente nelle attività di servizio al fianco della Pubblica Amministrazione e dei cittadini con case history di successo o sperimentazioni che dimostrano la costante ricerca e innovazione in un settore così importante. La capacità di gestire in modo integrato tutte le forme di comunicazione, la piattaforma e i nuovi sistemi per i pagamenti, l’infrastruttura logistica, l’utilizzo delle nuove tecnologie e la funzione di organo certificatore, rendono, infatti, Poste Italiane partner naturale delle amministrazioni centrali e degli enti locali nel progettare e realizzare nuove soluzioni di eGovernment.

Le soluzioni per comunicare: oltre alla Posta Certificata@, il servizio realizzato insieme a Postecom e Telecom per il Ministero per Pubblica Amministrazione e Innovazione che consente ai cittadini di dialogare con gli enti centrali e locali attraverso una casella di posta elettronica certificata, saranno presentati presso lo spazio espositivo di Poste Italiane anche i nuovi servizi di corrispondenza online che permettono di inviare direttamente da Internet lettere, telegrammi e raccomandate e l’offerta di Poste Mobile, l’operatore di telefonia del Gruppo, che, oltre ai servizi voce e dati, attraverso i “Servizi Semplifica” consente di pagare bollettini premarcati, effettuare bonifici e giroconti, ricaricare la Postepay e il credito telefonico propri o di un’altra persona, trasferire denaro, anche all’estero attraverso il canale MoneyGram e acquistare beni e servizi. Tra le opportunità offerte da PosteMobile figurano ad esempio l’acquisto in mobilità dei biglietti dei mezzi ATAC, nella città di Roma, oppure il pagamento del parcheggio nelle città italiane in cui è attivo il servizio Telepark. Presso lo stand di Poste Italiane, è inoltre disponibile una demo sui servizi di mobile commerce di PosteMobile.
I sistemi per dialogare con i cittadini: in 5.740 uffici postali d’Italia sono attivi gli Sportello Amico, un particolare tipo di sportello postale studiato e organizzato per semplificare i rapporti con la pubblica amministrazione, Attualmente presso lo Sportello Amico è possibile rinnovare il passaporto e il permesso di soggiorno, pagare i contributi inps e chiedere il rilascio di certificati.
Poste Italiane ha poi realizzato una serie di soluzioni per il mondo della sanità come il Libretto sanitario elettronico che permette di avere un vero e proprio archivio digitale con tutti i dati relativi alla propria storia clinica, attualmente utilizzato dall’Asl 9 di Treviso, e il servizio Posta Check up@ per recapitare a domicilio o via mail i referti diagnostici e clinici.

Una piattaforma per gli incassi e i pagamenti: tra le novità del 2010 c’è il nuovo servizio Fattura no problem, che consente di gestire in modo integrato e in formato elettronico tutte le attività legate al ciclo degli incassi e dei pagamenti, compresa l’archiviazione. Altre soluzioni frutto della capacità di innovare le carte Postepay multiservizi e il Sistema Integrato Notifiche, il servizio per la gestione dell’intero processo di notifica degli atti amministrativi e giudiziari come le infrazioni al codice della strada.

Convegno tavola rotonda sui servizi integrati di notifica nel processo amministrativo: Poste Italiane ha organizzato per martedì 18 maggio il convegno-tavola rotonda dal titolo “Efficienza e Trasparenza nel processo amministrativo: come mettere in rete tutti gli attori? I Servizi Integrati di Notifica di Poste Italiane per il recupero delle spese” durante il quale verrà affrontato il tema della gestione dei flussi documentali, che oggi rappresenta uno degli elementi di rilievo all’interno dei processi di riforma della gestione dell’attività della PA. Porteranno la loro esperienza: Sergio Dondolini, direttore generale Sicurezza Stradale del Ministero Trasporti, Stefano Aprile, direttore Generale Sistemi Informativi DGSIA del Ministero della Giustizia, Roberto Sgalla, direttore Servizio Polizia Stradale del Ministero dell'Interno Dipartimento Pubblica Sicurezza, Sergio Gallo, capo di Gabinetto del Sindaco al Comune di Roma il generale Pasquale Lavacca, capo del III Reparto - Telematica del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, Federico Bordogna, direttore Qualità Servizi al cittadino e Semplificazione Servizi Civici al Comune di Milano, Angelo Coco, direttore Centrale Servizi Enti e Contribuenti di Equitalia e Bruno Francesconi, responsabile Delivery Servizi Integrati di Notifica di Poste Italiane. A moderare la sessione di lavori: Mauro Giammaria, responsabile Commerciale Pubblica Amministrazione Centrale, Poste Italiane e Maria Pia Giovannini, responsabile Ufficio Sistemi per l’efficienza della gestione delle risorse umane e finanziarie e dei flussi documentali e servizi on line, DigitPA.

Poste Italiane è al padiglione 8 stand 11A: durante i giorni del Forum presso lo spazio espositivo di Poste Italiane saranno realizzati una serie master formativi su diverse aree tematiche. Di seguito i titoli e gli orari degli incontri.


Da prototipo a servizio: un esempio di innovazione
Lunedì 17          ore 14:30/15:20
Martedì 18         ore 15:30/16:20
Mercoledì 10     ore 10:00/10:50
Giovedì 20         ore 11:00/11:50

Carta Acquisti: l’infrastruttura e le opportunità per gli enti territoriali
Lunedì 17          ore 11:00/11:50
Martedì 18         ore 16:30/17:20
Mercoledì 19     ore 16:30/17:20
Giovedì 20         ore 16:30/17:20

La sfida della dematerializzazione per una corrispondenza senza carta
Lunedì 17          ore 15:30/16:20
Martedì 18         ore 14:30/15:20
Mercoledì 19     ore 15:30/16:20
Giovedì 20         ore 10:00/10:50

L’integrazione dei processi di Fattura Elettronica per la riduzione dei costi
e l’efficientamento nei rapporti con imprese, banche, PA e fornitori

Lunedì 17          ore 16:30/17:20
Martedì 18         ore 12:00/12:50
Mercoledì 19     ore 14:30/15:20
Giovedì 20         ore 12:00/12:50

Servizi integrati Poste Italiane: innovazione di servizio e di processo
Lunedì 17          ore 12:00/12:50
Martedì 18         ore 11:00/11:50
Mercoledì 19     ore 12:00/12:50
Giovedì 20         ore 15:30/16:20

L’Utilizzo della rete di Poste Italiane in una logica 2.0
Lunedì 17          ore 10:00/10:50
Martedì 18         ore 10:00/10:50
Mercoledì 19     ore 11:00/11:50
Giovedì 20         ore 14:30/15:20