Privati Per il Consumatore offerta mobile

Per il Consumatore offerta mobile 

Qualita' e Carta Servizi

Vedi tutti i documenti relativi agli obiettivi di qualità e altri indicatori di PosteMobile suddivisi per anno. E' inoltre disponibile la Carta dei Servizi PosteMobile in formato pdf. Clicca qui

Condizioni Generali di Contratto

Per SIM Ricaricabili
Condizioni Generali dei Servizi Mobili e condizioni d'uso della carta SIM PosteMobile, Condizioni Generali per la vendita rateale dei terminali radiomobili, Informativa sulla Privacy ai sensi del D. LGS. 196/03, Servizio di portabilità del numero (MNP) da altro operatore mobile a PosteMobile; Carta dei Servizi.
Scarica il documento in formato pdf - per SIM attivate fino al 14 luglio 2014
Scarica il documento in formato pdf - per SIM attivate a partire dal 14 luglio 2014

Per SIM in Abbonamento
Condizioni Generali di abbonamento ai Servizi Mobili e condizioni d'uso della carta SIM PosteMobile, Servizio di portabilità del numero (MNP) da altro operatore mobile a PosteMobile; Informativa sulla Privacy ai sensi del D. LGS. 196/03; Condizioni generali per la vendita rateale dei terminali radiomobili.
Scarica il documento in formato pdf - per SIM attivate fino al 14 luglio 2014
Scarica il documento in formato pdf - per SIM attivate a partire dal 14 luglio 2014

Procedura di Conciliazione

La Conciliazione paritetica è uno strumento per la risoluzione delle eventuali controversie sorte tra l’azienda ed il cliente in relazione ai servizi erogati. Clicca qui

Trasparenza tariffaria

Tutta l'offerta tariffaria PosteMobile attivabile e non più attivabile. Scopri di più

Codice di Condotta Alias

Codice di Condotta redatto ai sensi dell’art.5, comma 4, della delibera n. 42/13/cir. Scopri di più

Servizi a sovrapprezzo

PostePay SpA, consente a tutti i propri clienti titolari di SIM PosteMobile, sia ricaricabili sia in abbonamento, di accedere ai seguenti servizi a sovrapprezzo o premium:
• acquisto di contenuti digitali (loghi, suonerie, video, ecc. )
• servizi a tecnologia vocale (servizi premium attivabili via SMS/online, chiamate a servizi a sovrapprezzo, servizi a valore aggiunto);
• donazioni via SMS o telefono.

I servizi a sovrapprezzo o premium hanno in genere un costo maggiore rispetto ai servizi base, addebitato su credito residuo in caso di SIM ricaricabile o in bolletta in caso di SIM in abbonamento.

Ai sensi dalla Direttiva UE 2015/2366 sui servizi di pagamento elettronici (PSD2), ed alla normativa nazionale di recepimento (D.Lgs. 218/2017 e Provvedimento di Banca d’Italia del 11 ottobre 2018), per i servizi a sovrapprezzo o premium addebitati su credito residuo prepagato o in bolletta, è stata introdotta una soglia di spesa massima di 50€ per ogni transazione e di 300€ mensili (calcolati su base annuale in caso di piano in abbonamento), raggiunta la quale non sarà possibile effettuare ulteriori operazioni di pagamento:
In caso di SIM ricaricabile, le operazioni di pagamento potranno nuovamente essere effettuate nel mese solare successivo. La soglia verrà riattivata mensilmente in modo automatico.
In caso di servizio in abbonamento, le operazioni di pagamento potranno nuovamente essere effettuate nell’anno solare successivo. La soglia verrà riattivata annualmente in modo automatico.

PostePay SpA si riserva di modificare quanto sopra in ragione di eventuali modifiche normative e/o di provvedimenti o indicazioni provenienti dalle competenti Autorità di settore.

Per verificare i servizi a sovrapprezzo o premium eventualmente attivati sulla propria SIM, il cliente può accedere alla propria Area Personale del presente sito ovvero contattare il Servizio Assistenza Clienti al numero 160.
I servizi a sovrapprezzo o premium possono essere attivati dal cliente seguendo la procedura prevista per ogni tipologia di canale (SMS/MMS, navigazione dati in mobilità) e le relative modalità di tariffazione variano a seconda del servizio scelto (ad es. a singolo evento, giornaliera, settimanale, mensile). Prima di procedere all’attivazione di un servizio a sovrapprezzo o premium è importante che il cliente verifichi le modalità di adesione (ad es. in abbonamento) e di tariffazione scelte dal singolo Content Service Provider esterno.
Oltre a poter disattivare singolarmente i servizi a sovrapprezzo o premium eventualmente attivati sulla propria SIM, il cliente ha la possibilità di chiedere il blocco dell’accesso a detti servizi, in conformità al quadro regolamentare e normativo di riferimento e compatibilmente con quanto reso disponibile da PosteMobile.
Per richiedere il blocco/sblocco dei servizi a sovrapprezzo o premium è necessario contattare il servizio clienti di PosteMobile al numero 160 oppure inviare una richiesta scritta, anche utilizzando l’apposito modulo disponibile qui ai seguenti punti di contatto:
- Casella Postale 3000, 37138 Verona
- 800 242 626
- info@postemobile.it
Il cliente ha l’opportunità di scegliere il blocco/sblocco delle seguenti categorie di servizi a sovrapprezzo o premium:
- chiamate voce verso archi di numerazioni, 892, 894, 895, 899 e 893
- chiamate voce verso direttrici internazionali (solo per post-pagato)
- servizi informativi/di intrattenimento SMS/MMS disponibili dal menu della SIM PosteMobile
- servizi in Decade 4 gestiti da Content Service Provider esterni.

Per i servizi a sovrapprezzo o premium attivabili da canale wap/web, è facoltà del cliente disattivare la connessione dati sul proprio terminale per inibire la navigazione in mobilità.
Per informazioni sui Servizi informativi/di intrattenimento SMS/MMS resi disponibili da menù SIM e per conoscere i dettagli sui costi e sulle relative modalità di attivazione/disattivazione, clicca qui
Per informazioni sui Servizi in Decade 4 gestiti da Content Service Provider esterni accessibili da SIM PosteMobile, clicca qui

Gestione Servizi

Tutti i servizi per gestire le tue chiamate. Scopri di più