Privati Per il Consumatore offerta fisso
 

Per il Consumatore offerta fisso 

Qualita' e Carta Servizi

Vedi tutti i documenti relativi agli obiettivi di qualità e altri indicatori di PosteMobile suddivisi per anno. E' inoltre disponibile la Carta dei Servizi PosteMobile.
Clicca qui

Condizioni Generali di Contratto

Condizioni Generali di contratto per il Servizio di telefonia vocale fissa erogato tramite rete radiomobile, Informativa sulla Privacy ai sensi del D. LGS. 196/03, Carta dei Servizi di telefonia vocale fissa erogati mediante rete radiomobile.
Scarica il documento in formato pdf - Condizioni generali di contratto per il servizio di telefonia fissa erogato tramite rete radiomobile.

Trasparenza tariffaria

Tutta l'offerta tariffaria PosteMobile Casa attivabile e non più attivabile.
Scopri di più

Servizi a sovrapprezzo

In adempimento alle delibere dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni in materia di tutela del consumatore, PosteMobile attiva a tutti i clienti che non manifestino una qualunque altra esplicita forma di abilitazione/disabilitazione della linea, il servizio di blocco permanente di chiamata che disabilita automaticamente le chiamate dirette alle seguenti numerazioni:

- numerazioni internazionali e satellitari inizianti con "00" con prezzo superiore a 35 cent/€ alla risposta e 3cent/€ al secondo IVA inclusa;
- numerazioni per servizi a sovrapprezzo inizianti con 899 - 894(1) - 895(1);
- ulteriori numerazioni per servizi a sovrapprezzo inizianti con 43, 46, 47, 48(2), 49.

PosteMobile rende inoltre disponibile il servizio gratuito di blocco selettivo di chiamata che ti consente, chiamando il Servizio Clienti, di abilitare o disabilitare le chiamate verso le numerazioni diverse da quelle gratuite, da quelle ad addebito ripartito, da quelle geografiche nazionali e da quelle per servizi di comunicazioni mobili e personali.

Di seguito vengono riportate tutte le numerazioni su cui è possibile operare il blocco o lo sblocco:
- numerazioni internazionali inizianti con "00";
- numerazioni per servizi a sovrapprezzo inizianti con 899, 894, 895;
- numerazioni per servizi a sovrapprezzo con tariffazione specifica di carattere social-informativo inizianti con 892;
- numerazione per servizi di numero unico e personale inizianti con 199, 178;
- servizi a sovrapprezzo inizianti con 4(3).

Note:
(1). Con esclusione delle numerazioni composte da sei cifre.
(2). Con esclusione delle numerazioni in codice 485XY per raccolta fondi a scopi benefici.
(3). Con esclusione dei numeri gratuiti e dei numeri che danno accesso a servizi in abbonamento, supplementari al contratto principale di fornitura della linea o del servizio telefonico.

Per richiedere il blocco/sblocco dei servizi a sovrapprezzo o premium è necessario contattare il servizio clienti di PosteMobile al numero 160 oppure inviare una richiesta scritta, anche utilizzando l’apposito modulo disponibile qui.

PostePay SpA, in conformità alla Direttiva (EU) 2015/2366 ed alla normativa nazionale di recepimento (D.Lgs. 218/2017 e Provvedimento di Banca d’Italia del 11 ottobre 2018), consente a tutti i propri clienti di servizi di comunicazione elettronica di accedere ai seguenti servizi, con addebito del relativo costo in fattura:
• acquisto di contenuti digitali (loghi, suonerie, video, ecc. )
• servizi a tecnologia vocale (servizi premium attivabili via SMS/online, chiamate a servizi a sovrapprezzo, servizi a valore aggiunto);
• donazioni via SMS o telefono.

Per l’acquisto di tali servizi la normativa citata impone una soglia massima di spesa di 50€ per singola transazione. Al raggiungimento della soglia media mensile di 300€, calcolata su base annuale, non sarà possibile effettuare ulteriori operazioni di pagamento. Le operazioni di pagamento potranno nuovamente essere effettuate nell’anno solare successivo. La soglia verrà riattivata annualmente in modo automatico.

PostePay SpA si riserva di modificare quanto sopra in ragione di eventuali modifiche normative e/o di provvedimenti o indicazioni provenienti dalle competenti Autorità di settore.

Procedura di conciliazione

La Conciliazione paritetica è uno strumento per la risoluzione delle eventuali controversie sorte tra l’azienda ed il cliente in relazione ai servizi erogati.
Clicca qui.

Raccolta Fondi - SMS solidali

Per tutte le campagne in corso e di prossima attivazione clicca qui

Firma elettronica avanzata

La firma elettronica avanzata (FEA) è la soluzione tecnologica realizzata da Poste Italiane S.p.A. per il tramite del partner tecnologic​o Postel S.p.A. ed utilizzata da PosteMobile in qualità di soggetto erogatore ai sensi del DPCM 22 febbraio 2013 ("Regole tecniche in materia di generazione, apposizione e verifica delle firme elettroniche avanzate, qualificate e digitali"), che consente ai Clienti di firmare in modo elettronico, nel rispetto della normativa vigente, la modulistica contrattuale prevista per la richiesta e l’attivazione dei Servizi PosteMobile presso gli Uffici Postali.

Il Cliente interessato potrà apporre la propria firma utilizzando una penna elettronica collegata ad un tablet che è in grado di rilevare il tratto grafico della firma ed una serie di ulteriori caratteristiche grafometriche (velocità di scrittura, pressione esercitata, accelerazione, inclinazione, …), garantendo ai documenti così sottoscritti valore di scrittura privata ai sensi della normativa vigente, ed assicurando la connessione univoca della firma al firmatario, l’autenticità e l’immodificabilità del documento.

È possibile utilizzare il servizio FEA richiedendolo gratuitamente in Ufficio Postale, previa accettazione delle relative condizioni contrattuali ed identificazione del richiedente tramite un documento di identità in corso di validità.

Il Cliente ha facoltà di revocare l’adesione al servizio FEA in qualunque momento, facendone richiesta in Ufficio Postale mediante l’apposito modulo e previa identificazione tramite documento di identità in corso di validità.

In ogni caso, il Cliente che abbia richiesto l’adesione al servizio FEA potrà sempre decidere se firmare i documenti e i moduli contrattuali in formato elettronico oppure in formato cartaceo, anche senza revocare l’adesione al servizio stesso.

Nell’interesse dei Clienti e in conformità con quanto previsto dalla normativa vigente, PosteMobile ha stipulato un’idonea copertura assicurativa per la responsabilità civile con massimale di € 5.000.000,00 rilasciata dalla Compagnia AIG Europe Limited, a tutela dei danni eventualmente derivanti dai problemi tecnici riconducibili all’utilizzo del servizio FEA.

Il Cliente può chiedere a Poste Italiane, previa identificazione, copia delle informative, delle dichiarazioni e delle condizioni sottoscritte per l’adesione al servizio FEA.